Tu sei qui

Comunicazione alle famiglie e agli studenti - Copia

Circolare N°: 
9
Data di emissione: 
05/09/2017

Camposampiero ,05.09.2017

 

                                                                                                                          Ai Genitori  dell’IIS NEWTON   -PERTINI

                                                                                                                          Alle Studentesse e agli Studenti   

                                                                                                               e  p.c.,Ai docenti

                                                                                                                          Al personale ATA 

 

Oggetto: Organizzazione dell’anno scolastico 2017/18

 

 

Un cordiale saluto a studenti  e genitori, da parte mia, degli insegnanti , del personale amministrativo e dei collaboratori scolastici  .

 

Fatti non foste per viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza", così ci avverte il sommo poeta. Ma cos’è la conoscenza? Essa è tutto ciò che abbiamo e tutto ciò che ci rimane anche quando ogni cosa sembra perduta.

La cultura è una responsabilità, scrive Edoardo Boncinelli, è prendere consapevolezza di doversi migliorare, di progredire, di andare oltre ciò che abbiamo acquisito solamente per sentito dire, andare al di là dei nostri sensi e dei nostri istinti, di sviluppare un pensiero critico e non accontentarsi mai. Cultura è l’ambizione di dare un contributo, seppur piccolissimo, attraverso il sapere individuale, all’intera umanità. Cultura è essere curiosi, non fermarsi all’apparenza delle cose, ma cercare di capirne l’essenza, è ”il desiderio di capire quello che ancora non si è capito e di capire ancora meglio quanto si è già capito”… Cultura, mi permetto di aggiungere, è passione: passione per ciò che si studia e trovare piacere nel farlo. “

 Mi auguro sappiate cogliere tutte le occasioni che la Scuola e la Vita vi propongono ogni giorno per creare una Vostra Cultura .

 

 Di seguito riassumo delle indicazioni per vivere insieme nel rispetto delle regole :

Calendario scolastico

La Giunta Regionale ha approvato il  calendario per l’anno scolastico 2017/18 delle Istituzioni scolastiche:

Inizio attività didattica: 13 settembre 2017         Fine attività didattica: 9 giugno 2018

Festività obbligatorie:
■tutte le domeniche
■il 1° novembre, festa di tutti i Santi
■l’8 dicembre, Immacolata Concezione
■il 25 dicembre, Natale
■il 26 dicembre, Santo Stefano
■il 1° gennaio, Capodanno
■il 6 gennaio, Epifania
■il lunedì dopo Pasqua
■il 25 aprile, anniversario della Liberazione
■il 1° maggio, festa del Lavoro
■il 2 giugno, festa nazionale della Repubblica
■la festa del Santo Patrono(13 giugno )

Sospensione obbligatoria delle lezioni
■da venerdì 8 a domenica 10 dicembre (ponte dell'Immacolata)
■da sabato 23 dicembre a domenica 7 gennaio (vacanze natalizie)
■da lunedì 12 febbraio a mercoledì 14 (vacanze di carnevale
■da giovedì 29 marzo a martedì 3 aprile (vacanze pasquali)
■da domenica 29 aprile a martedì 1° maggio (ponte del Primo maggio)

La Regione del Veneto ripropone a tutte le scuole del territorio la seconda edizione delle “Giornate dello sport”, dal 15 al 17 febbraio 2018.
 

 

Libretto scolastico : sarà consegnato agli studenti di classe PRIMA dopo la firma dei genitori .Per le altre classi sarà consegnato agli studenti e verrà richiesto di firmarlo entro il 25settembre .Il coordinatore di classe dovrà verificarlo.   E’ uno strumento di comunicazione scuola-famiglia .

 

Per le classi PRIME potrà essere firmato in occasione dell’incontro il 14.09.2017  e contestualmente sarà consegnata la password per il Registro elettronico.

 

LA COMUNICAZIONE SCUOLA- FAMIGLIA E’ IMPORTANTE:I GENITORI ALMENO 1 volta a quadrimestre parlino con tutti  i docenti della classe ; il libretto personale è un’altra modalità di comunicazione

E’ bene controllare ogni giorno  il libretto personale per firmare le comunicazioni .

Per i colloqui individuali vi saranno comunicati sia l’ora di ricevimento settimanale che le date dei ricevimenti

generali ;potrete inoltre chiedere un incontro in altro orario  da concordare con il docente,se impossibilitati ad essere presenti nell’orario di ricevimento comunicato  .

 

Con il   Registro elettronico e pertanto da casa ,on line potrete visionare le valutazioni ,le assenze e le annotazioni riportate da Vostro figlio/a : è necessario farlo almeno ogni settimana .

Ribadisco che tale strumento facilita l’informazione ,ma non sostituisce l’incontro con il docente

Verranno consegnate  le PASSWORD di accesso  solo ai genitori di classe prima e ai nuovi iscritti ; gli altri  genitori e studenti utilizzeranno le password dello scorso anno .

 

Orario scolastico :

1° ora 7.55-8.55 ;2° ora 8.55 -9.55;3° ora 9.55-10.45 ;intervallo 10.45-11.00;4° ora 11.00-11.55;

5° ora 11.55-12.45;6° ora 12.45-13.35 .

 

L’orario settimanale di ogni classe sarà comunicato appena definito l’orario definitivo.

 

 Ingresso a scuola degli alunni

L’ingresso a scuola è previsto a partire da 5 minuti  prima dell’inizio delle lezioni(suono della 1° campanella ore 7.50,inizio delle lezioni 7.55)poiché è da quel momento che gli insegnanti assumono la responsabilità degli alunni.

TUTTI GLI ALUNNI AL SUONO DELLA PRIMA CAMPANELLA ENTRANO NELLE AULE.

 

Invito tutti gli studenti  a collaborare, rispettando l'orario di inizio delle lezioni; è una prima forma di rispetto verso sé stessi e gli altri. Ritardi ripetuti verranno segnalati alla scrivente .

 

Gli studenti che hanno problemi per il trasporto presenteranno richiesta per l’autorizzazione all’entrata posticipata ed uscita anticipata per tutto l’anno ,limitando allo stretto necessario  il tempo di uscita o entrata posticipata .

 

Il permesso di entrata in ritardo alla 1° ora lo firma il docente di classe ,dopo la 1° ora verrà firmato dal Dirigente o dai collaboratori del Dirigente .      

 

 

                                                                                                  

Uscita degli alunni.

 Non sono di norma consentite uscite anticipate degli alunni tranne che per motivi particolari ed urgenti.

In   questo caso la richiesta va presentata tramite il libretto personale .

L’alunno minorenne esce  accompagnato da un genitore o persona maggiorenne delegata per iscritto;in caso di impossibilità ad essere presente da parte del genitore ,il genitore dovrà scrivere sul libretto l’autorizzazione ad uscire da solo ,assumendosebne la responsabilità .

La scuola verificherà tramite telefonata che il genitore sia a  conoscenza dell’uscita anticipata e deve essere scritto anche sull’autorizzazione ad uscire.

Se non vi è l’autorizzazione firmata dal genitore l’alunno minorenne non potrà comunque uscire da scuola da solo .

Lo studente che deve uscire prima del termine delle lezioni ,all’ingresso a scuola consegnerà il libretto al collaboratore scolastico del centralino che lo porterà a firmare al Dirigente o da uno dei docenti collaboratori  del Dirigente e i collaboratori scolastici lo riporteranno in classe allo studente .

 

Durante le lezioni  gli studenti non possono uscire dalla Scuola senza autorizzazione e non possono spostarsi tra i vari locali e piani della scuola ,se non autorizzati .

 

Durante l’intervallo non si può uscire dal cortile scolastico,né utilizzare gli spazi sul retro della scuola o l’area ad ovest dove sono parcheggiati i motorini .

I DISTRIBUTORI DI BEVANDE SI POSSONO UTILIZZARE DURANTE L’INTERVALLO ,NON NEI CAMBI D’ORA O DURANTE LE LEZIONI .

 

Salute

Se gli alunni  soffrono di allergie o disturbi particolari è necessario informare l’Ufficio Didattica  e il  docente coordinatore di classe  in modo che sappiano intervenire nel modo più corretto,in particolar modo i docenti di educazione fisica

 

Non è consentito ai genitori far pervenire agli studenti ,tramite i collaboratori scolastici ,materiale dimenticato ,merende o altro durante l’orario di lezione o chiamare a casa per farsi firmare il libretto per l’uscita anticipata in caso di scioperi o supplenze  .

 

Si rammenta che i docenti non possono somministrare medicinali ,eccetto in casi particolarissimi ,da concordare con il dirigente ,con richiesta scritta del genitore e certificato del medico .

 

Recapiti.

Se nell'ultimo periodo si è cambiato indirizzo e numero di telefono o e mail è opportuno comunicarlo anche in segreteria

 

Regolamento generale di ISTITUTO ,Statuto delle Studentesse e degli Studenti  e Piano dell’Offerta Formativa (POF)

Sono disponibili  sul sito della scuola;per le classi prime verranno illustrati dai docenti durante le attività scolastiche .

 

COMUNICAZIONI :   

Sul sito della Scuola sono reperibili i documenti e la  modulistica di base ; in ogni classe vi sarà una cartellina per la raccolta di tutte le comunicazioni consegnate e sarà compito dei rappresentanti di classe raccogliere e conservare le comunicazioni.

 

Nel sito della scuola  nello spazio Circolari  saranno inserite in ordine cronologico le varie comunicazioni scuola famiglia ed in classe saranno raccolte  dai rappresentanti degli studenti in una cartellina .

Le circolari agli studenti e alle famiglie saranno trasmesse  solo tramite il registro elettronico e  inserite nel sito salvo quelle che dovranno essere controfirmate (es avvisi di uscita ,scioperi ,…)

 

COMPORTAMENTO IN CASO DI SCIOPERO

Nel libretto sono inserite delle pagine dove sarà trascritta  la circolare , la data dello sciopero previsto  con la firma del genitore per presa visione ed autorizzazione all’uscita dall’ultima ora di lezione in caso di sciopero dei docenti .Se non vi è la firma, lo studente non potrà uscire .

Si precisa che se gli studenti entrano a scuola ,vi rimangono fino al termine delle lezioni .Nei giorni di sciopero al mattino sarà data comunicazione dell’organizzazione del servizio .

 

 

SI INVITANO STUDENTI E FAMIGLIE A CONSULTARE REGOLARMENTE SITO E REGISTRO ELETTRONICO .

 

ASSENZE

Si ricorda che le assenze vanno sempre giustificate .In caso di assenza per malattia per 5 giorni consecutivi (compresi i festivi )è richiesto il certificato medico .

Si ricorda che se si effettuano assenze per oltre ¼ dell’orario annuale totale ,non dovute a gravi e documentati motivi, non si è ammessi alla classe successiva o all’Esame  .

 

Gli studenti che per vari motivi documentati ( es impegni sportivi ) si assentano periodicamente da scuola,devono presentare richiesta scritta in Ufficio alunni

 

CELLULARE

Non è ammesso l'uso del cellulare né al personale della scuola né agli alunni ,durante l'orario scolastico in classe.

Va tenuto spento nello zaino .L’utilizzo  può essere ammesso per fini didattici ,su autorizzazione del docente.

Si rammenta quanto previsto dallo Statuto delle Studentesse e degli Studenti dell’Istituto :”Qualora lo studente sia colto ad utilizzare il cellulare durante le ore di lezione si procede con :

  • Ammonizione  scritta  sul  Registro,comunicazione alla famiglia e trattenimento dell’apparecchiatura con riconsegna alla famiglia tramite Dirgente Scolastico o suo Sostituto.
  •  Se il comportamento è reiterato :

               * attività in favore della comunità scolastica ( ad es pulizia dell’aula, raccolta delle carte in cortile,

              pulizia e riordino di armadi e sussidi didattici , attività di riordino …)

              *Allontanamento da scuola 1 a 3 gg.

 

 

FUMO: E’ vietato fumare nei locali scolastici e nelle aree esterne;non è ammessa l’uscita nel cortile antistante la scuola durante la pausa ricreativa ,neppure per gli studenti maggiorenni  .

Si ribadisce che è vietato anche l’uso della “sigaretta elettronica “.

 

RACCOLTA DIFFERENZIATA : in ogni aula ,nei locali interni e nei cortili ci sono cestini per la raccolta di carta, secco non riciclabile ,lattine . SI INVITANO TUTTI GLI STUDENTI AD ATTUARLA è un modo per rispettare l’ambiente e se stessi .

Si invitano inoltre  tutti gli studenti a rispettare arredi e locali ,a non lasciare accese le luci nelle aule vuote,a non sprecare acqua lasciando aperti i rubinetti in bagno :è uno spreco di denaro di tutti i contribuenti ,oltre che un danno per l’ambiente .

 

Assicurazione alunni

Il Consiglio di Istituto  ha deliberato  l'assicurazione per gli alunni contro gli infortuni e la responsabilità civile dell'alunno verso terzi con l'Assicurazione Benacquista,la quota è compresa nel contributo volontario annuale .

La polizza infortuni  assicura gli alunni contro infortuni che si verificano durante lo svolgimento dell’attività scolastica negli spazi scolastici ,durante lo svolgimento di attività parascolastiche ,uscite ,durante il tragitto casa –scuola e viceversa,durante le attività di stage ed altre attività previste nel POF.

Le condizioni assicurative sono visionabili sul sito della Scuola .

Ricordo che tutti gli alunni per effettuare gite ed uscite scolastiche devono essere coperti da                       Assicurazione stipulata con la scuola o avere un'assicurazione personale di cui deve essere fatta

pervenire copia alla Segreteria .

 

COSA FARE IN CASO DI INFORTUNIO ?

 

a-L’incidente si verifica durante il tragitto da casa a scuola o viceversa :il genitore fa una breve relazione dell’incidente e la presenta entro il giorno seguente alla Segreteria ,con la certificazione rilasciata dal Pronto Soccorso

 

b.-L’incidente avviene durante l’orario scolastico :il docente di classe provvede ad avvertire la famiglia e consegnarla segreteria   una dettagliata relazione dell’accaduto .Il genitore ,se si reca al Pronto soccorso ,dovrà portare la documentazione in segreteria

 

 

 

Se l’alunno ,infortunatosi durante l’attività di motoria o in attività di laboratorio , ha una prognosi  di oltre 3 giorni da parte del Pronto soccorso ,è necessario  consegnare immediatamente alla Segreteria la comunicazione per poter effettuare anche la denuncia all’INAIL .

 

Per le classi 3°-4°-5°:Riconoscimento dei crediti formativi e scolastici:

 

Ai fini della valutazione del credito scolastico e formativo per gli alunni interni delle classi 3e, 4e e 5e, in particolare per coloro che affrontano l'Esame di Stato il Consiglio di classe procede all’attribuzione del credito ad ogni candidato interno tenendo conto dei seguenti parametri approvati dal Collegio Docenti,che vi saranno comunicati in seguito :

 

L'attribuzione del credito formativo/scolastico relativamente alle attività sopra elencate non potrà essere, in ogni caso, superiore ad un punto e dovrà rimanere all'interno della banda di oscillazione relativa alla media dei voti secondo la tabella del D.M. n. 42 del 22.05.2007:

Banda di oscillazione

Media dei voti

Credito scolastico

 

 

Classe 3

Classe 4

Classe 5

1

M = 6

3 - 4

3 - 4

4 – 5

2

6 < M £ 7

4 – 5

4 – 5

5 - 6

3

7 < M £ 8

5 - 6

5 - 6

6 - 7

4

8 < M £ 9

6 - 7

6 - 7

7 - 8

5

9 < M=10

7 - 8

7 - 8

8 - 9

Seguirà una nota informativa specifica .

 

       

VACCINI : obbligo fino a 16 anni

La documentazione va presentata entro il 31 ottobre 2017 (o entro il 10 marzo per chi ha prodotto un’autocertificazione) e non costituisce requisito di accesso alla scuola. La mancata presentazione della documentazione entro i termini previsti sarà comunque segnalata, entro i successivi 10 giorni, dal dirigente scolastico o dal responsabile del centro di formazione professionale regionale all’ASL territorialmente competente che, avvierà la procedura prevista per il recupero dell’inadempimento.

Seguiranno indicazioni . ( sul sito vi è la circolare del Ministero )

 

Per ulteriori chiarimenti, informazioni, per proposte migliorative sono disponibile a ricevere i  genitori e gli studenti  dal lunedì al sabato, previo appuntamento.

 

 

      Ringraziando  per l'attenzione, porgo cordiali saluti e l’augurio di un anno  sereno e ricco di soddisfazioni personali .

                                                                                                                IL DIRIGENTE SCOLASTICO

                                                                                                                        Dott.ssa Mariella Pesce

 

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal ver.7.41 del 21/10/2015 agg.01/11/2015