Tu sei qui

Curriculo

 

CLASSE PRIMA ECONOMIA AZIENDALE

Settore ECONOMICO - Indirizzo TURISMO

 



MODULO A: Gli strumenti di lavoro

Competenze: utilizzare le tecniche e le procedure del calcolo aritmetico e algebrico, rappresentandole anche sotto forma grafica.

Individuare le strategie appropriate per la soluzione di problemi

Conoscenze

 

 

  • Rapporti e proporzioni

  • Calcoli percentuali semplici, sopra e sotto cento

  • Riparti proporzionali diretti

Abilità

  • Applicare gli strumenti di calcolo percentuale e di riparto per risolvere problemi

economico-aziendali

  • Interpretare e rappresentare con grafici e tabelle i risultati ottenuti con la risoluzione dei problemi

 



MODULO B: L’azienda e le sue risorse

Competenze: riconoscere le caratteristiche essenziali del sistema socio-economico per orientarsi nel tessuto produttivo del proprio territorio.

Interpretare i sistemi aziendali nei loro modelli, processi e flussi informativi con riferimento alle diverse tipologie di imprese

Conoscenze

 

 

  • L’zienda: caratteristiche ed elementi costitutivi

  • Tipi di aziende in base all’oggetto dell’attività esercitata

  • Soggetti che operano nell’azienda

  • Le attività svolte all’interno dell’azienda

  • I modelli organizzativi dell’attività aziendale

Abilità

  • Riconoscere gli elementi costitutivi dell’azienda

  • Distinguere i vari tipi di aziende

  • Individuare i diversi soggetti aziendali

  • Identificare le attività svolte all’interno dell’azienda e collegarle a specifichefunzioni

  • Riconoscere le caratteristiche dei modelli organizzativi aziendali

 



MODULO C: Il contratto di vendita

Competenze: interpretare i sistemi aziendali nei loro modelli, processi e flussi informativi con riferimento alle diverse tipologie di imprese.

Individuare e accedere alla normativa civilistica e fiscale con particolare riferimento alle attività aziendali.

Ricercare soluzioni efficaci rispetto a situazioni date

Conoscenze

 

 

  • Caratteri e fasi della vendita

  • Obblighi del venditore e del compratore

  • Elementi essenziali del contratto di vendita

  • Elementi accessori del contratto di vendita

Abilità

  • Riconoscere le fasi del contratto di vendita

  • Individuare gli elementi essenziali e accessori del contratto di vendita

  • Calcolare il prezzo di vendita della merce in base alle condizioni contrattuali

 



MODULO D: La documentazione della compravendita

Competenze: interpretare i sistemi aziendali nei loro modelli, processi e flussi informativi con riferimento alle diverse tipologie di imprese.

Individuare e accedere alla normativa civilistica e fiscale con particolare riferimento alle attività aziendali.

Individuare le strategie appropriate per la soluzione di problemi

Conoscenze

 

 

  • Documenti della compravendita: fattura, documento di trasporto o di consegna, scontrino fiscale, ricevuta fiscale

  • Tecniche di calcolo nella fattura

Abilità

  • Individuare le funzioni e gli elementi della fattura

  • Compilare il documento di trasporto o di consegna

  • Compilare la fattura a un’aliquota IVA

  • Compilare la fattura a più aliquote IVA

  • Riconoscere le caratteristiche dello scontrino fiscale e della ricevuta fiscale

 

CLASSE SECONDA ECONOMIA AZIENDALE

Settore ECONOMICO - Indirizzo TURISMO

 



MODULO A: I calcoli finanziari

Competenze: utilizzare le tecniche e le procedure del calcolo aritmetico e algebrico.

Individuare le strategie appropriate per la soluzione di problemi

Conoscenze

 

 

  • Interesse e montante

  • Sconto commerciale e valore attuale commerciale

  • Scadenza comune stabilita e scadenza adeguata

Abilità

  • Applicare i calcoli finanziari a situazioni aziendali

  • Risolvere problemi dell’interesse e dello sconto commerciale

  • Risolvere problemi del montante e del valore attuale commerciale

  • Risolvere problemi della scadenza comune stabilita e della scadenza adeguata

 



MODULO B: Gli strumenti di regolamento della compravendita

Competenze: interpretare i sistemi aziendali nei loro modelli, processi e flussi informativi con riferimento alle diverse tipologie di imprese.

Individuare e accedere alla normativa civilistica e fiscale con particolare riferimento alle attività aziendali.

Conoscenze

 

 

  • Bonifici bancari e postali

  • Assegni bancari e assegni circolari

  • Servizi bancari di incasso elettronico: RiBa, ADUE, MAV

  • Carte di debito, carte di credito e carte prepagate

  • Cambiali pagherò e cambiali tratta

  • Conti corrente bancario e postale

Abilità

  • Riconoscere le caratteristiche degli strumenti di regolamento bancari e non bancari

  • Compilare moduli per ordini di bonifico bancario e/o postale

  • Compilare moduli per assegni bancari e assegni circolari

  • Compilare moduli per cambiali pagherò e cambiali tratte

  • Riconoscere, in situazioni semplificate, le operazioni che movimentano il conto corrente

 



MODULO C: La gestione aziendale

Competenze: riconoscere le caratteristiche essenziali del sistema socio-economico per orientarsi nel tessuto produttivo del proprio territorio.

Interpretare i sistemi aziendali nei loro modelli, processi e flussi informativi con riferimento alle diverse tipologie di imprese.

Conoscenze

 

 

  • Operazioni interne ed esterne di gestione

  • Finanziamenti di capitale proprio e capitale di debito

  • Investimenti aziendali

  • Attività di produzione come combinazione di fattori produttivi

  • Disinvestimento per il recupero di nuova ricchezza e rifinanziamento dell’azienda

  • Reddito d’esercizio

  • Patrimonio aziendale

Abilità

  • Riconoscere le diverse categorie di operazioni che formano la gestione aziendale

  • Distinguere i vari tipi di finanziamenti aziendali e descriverne le principali caratteristiche

  • Distinguere fra investimenti di lungo e breve periodo

  • Descrivere l’attività di produzione dal punto di vista dell’impiego dei fattori produttivi

  • Riconoscere le operazioni di disinvestimento e la loro funzione

  • Definire il reddito d’esercizio e il patrimonio aziendale e individuarne i componenti

 

 



MODULO D: La comunicazione aziendale

Competenze: interpretare i sistemi aziendali nei loro modelli, processi e flussi informativi con riferimento alle diverse tipologie di imprese.

Individuare e accedere alla normativa civilistica e fiscale con particolare riferimento alle attività aziendali.

Conoscenze

 

 

  • Struttura e strumenti del sistema informativo aziendale

  • Rilevazioni aziendali

  • Comunicazione aziendale: economico-finanziaria, socio-ambientale e di marketing

  • Bilancio: Stato patrimoniale e Conto economico

Abilità

  • Individuare la struttura e gli strumenti del sistema informativo aziendale

  • Distinguere i vari tipi di rilevazione aziendale secondo la natura, il livello di complessità e l’obbligatorietà

  • Riconoscere i diversi tipi di comunicazione aziendale

  • Compilare, in situazioni semplificate, lo Stato patrimoniale e il Conto economico civilistici

  • Verificare, in situazioni semplificate, le condizioni di equilibrio patrimoniale ed economico della gestione aziendale

 

CLASSE TERZA

DISCIPLINE TURISTICHE E AZIENDALI

Settore ECONOMICO - Indirizzo TURISMO

 



MODULO A: Fenomeno Turismo

Competenze: Riconoscere e interpretare le tendenze dei mercati locali, nazionali e globali per coglierne le ripercussioni nel contesto turistico. Riconoscere e interpretare i macrofenomeni socio-economici globali in termini generali e specifici dell’impresa turistica

Conoscenze

 

 

  • Il turismo e le sue classificazioni

  • Il turismo tra passato presente e futuro

  • L’impatto del turismo sull’economia, sulla società e sull’ambiente

Abilità

  • Riconoscere le componenti storiche sociali e culturali che concorrono allo sviluppo integrato del turismo

  • Riconoscere le tendenze dei mercati e le problematiche di localizzazione di un’azienda turistica

  • Individuare compiti, azioni e piani di intervento dei soggetti pubblici che operano nel settore economico

 



MODULO B: Imprese turistiche

Competenze: Riconoscere e interpretare le tendenze dei mercati locali, nazionali e globali per coglierne le ripercussioni nel contesto turistico. Riconoscere e interpretare i macrofenomeni socio-economici globali in termini generali e specifici dell’impresa turistica. Riconoscere le peculiarità organizzative delle imprese turistiche e contribuire a cercare soluzioni funzionali alle diverse tipologie

Conoscenze

 

 

  • La domanda turistica;

  • L’offerta turistica;

  • Le caratteristiche dell’impresa turistica;

  • L’organizzazione del lavoro nelle imprese turistiche;

  • I collaboratori esterni delle imprese turistiche;

Abilità

  • Riconoscere i fattori che determinano il rischio imprenditoriale e individuare possibili strategie di attenuazione del rischio

  • Riconoscere gli elementi materiali e i servizi che compongono il prodotto turistico

  • Identificare i ruoli e le responsabilità delle diverse funzioni aziendali nell’impresa turistica

 



MODULO C: Imprese ricettive

Competenze: Interpretare i sistemi aziendali nei loro modelli, processi di gestione e flussi informativi. Individuare e accedere alla normativi pubblicistica, civilistica, fiscale con particolare riferimento a quella del settore turistico

Conoscenze

 

 

  • Le imprese ricettive e la loro classificazione

  • Il ciclo cliente: la prenotazione (booking)

  • Il ciclo cliente: l’arrivo (check-in)

  • Il ciclo cliente: il soggiorno (live-in)

  • Il ciclo cliente: la partenza e il ritorno (check-out e post check-out)

Abilità

  • Individuare le procedure che caratterizzano la gestione delle aziende turistiche, rappresentandone i processi e i flussi informativi

  • Riconoscere gli elementi materiali e i servizi che compongono il prodotto turistico

 



MODULO D: Agenzie di viaggio

Competenze: Interpretare i sistemi aziendali nei loro modelli, processi di gestione e flussi informativi. Individuare e accedere alla normativi pubblicistica, civilistica, fiscale con particolare riferimento a quella del settore turistico

Conoscenze

 

 

  • Le agenzie di viaggio e la loro classificazione

  • Il voucher

  • I rapporti tra ADV intermediarie e imprese ricettive

  • I rapporti tra ADV intermediarie e tour operator

  • I rapporti tra ADV intermediarie e turisti

  • I rapporti tra ADV tour organizer e fornitori

  • I rapporti tra ADV tour organizer e clienti

  • I registri IVA delle ADV

  • La liquidazione IVA delle ADV

Abilità

  • Individuare le procedure che caratterizzano la gestione delle aziende turistiche, rappresentandone i processi e i flussi informativi

  • Riconoscere gli elementi materiali e i servizi che compongono il prodotto turistico

  • Individuare la documentazione e le procedure per la progettazione e la realizzazione di un viaggio

 



MODULO E: Imprese di trasporto

Competenze: Interpretare i sistemi aziendali nei loro modelli, processi di gestione e flussi informativi.

Conoscenze

 

 

  • Le imprese di trasporto ferroviario

  • Le imprese di trasporto aereo

  • Il trasporto marittimo e su strada

Abilità

  • Individuare le procedure che caratterizzano la gestione delle aziende turistiche, rappresentandone i processi e i flussi informativi

  • Individuare la documentazione e le procedure per la progettazione e la realizzazione di un viaggio

 

CLASSE QUARTA

DISCIPLINE TURISTICHE E AZIENDALI

Settore ECONOMICO - Indirizzo TURISMO

 



MODULO A: Contabilità delle imprese turistiche

Competenze: Interpretare i sistemi aziendali nei loro modelli, processi di gestione e flussi informativi. Gestire il sistema delle rilevazioni aziendali con l’ausilio di programmi di contabilità integrata specifici per le aziende del settore turistico.

Conoscenze

 

 

  • Le rilevazioni contabili

  • Il metodo della partita doppia

  • L’analisi delle operazioni di gestione

  • Gli acquisti e i relativi pagamenti

  • Le vendite e le relative riscossioni

  • I collaboratori delle imprese

  • I rapporti con le banche

  • Le altre operazioni di gestione

Abilità

  • Gestire le rilevazioni elementari e saperle collocare nei programmi di contabilità integrata

 



MODULO B: Bilancio delle imprese turistiche

Competenze: Gestire il sistema delle rilevazioni aziendali con l’ausilio di programmi di contabilità integrata specifici per le aziende del settore turistico. Individuare e accedere alla normativa pubblicistica, civilistica, fiscale con particolare riferimento a quella del settore turistico.

Conoscenze

 

 

  • Le scritture di assestamento

  • Le scritture di completamento e di integrazione

  • Le scritture di rettifica

  • Le scritture di ammortamento

  • La situazione contabile finale

  • Il bilancio di esercizio

  • L’analisi di bilancio per indici

  • L’analisi patrimoniale, finanziaria ed economica

Abilità

  • Leggere e interpretare il bilancio di esercizio di un’impresa turistica e i documenti collegati.

 



MODULO C: Marketing delle imprese turistiche

Competenze: Contribuire a realizzare piani di marketing con riferimento a specifiche tipologie di imprese o prodotti turistici. Utilizzare gli strumenti di marketing in differenti casi e contesti.

Conoscenze

 

 

  • Il marketing

  • L’analisi del mercato

  • La segmentazione e il posizionamento

  • Le strategie di marketing

  • Le leve del marketing mix: prodotto e prezzo

  • Le leve del marketing mix: posizione e promozione

  • Il ciclo di vita del prodotto

  • Il marketing relazionale

Abilità

  • Analizzare la domanda turistica e individuare i potenziali target di clienti.

  • Analizzare i punti di contatto tra macro e micro marketing nel settore turistico

  • Utilizzare strumenti di supporto alla programmazione turistica territoriale

  • Individuare forme di promozione e commercializzazione adeguate ai diversi mercati sulla base delle risorse disponibili

  • Curare la fidelizzazione della clientela nell’ottica della customer care e customer satisfaction

 



MODULO D: Comunicazione

Competenze: Utilizzare il sistema delle comunicazioni e delle relazioni delle imprese turistiche. Individuare e utilizzare gli strumenti di comunicazione e di team working più appropriati per intervenire nei contesti organizzativi e professionali di riferimento.

Conoscenze

 

 

  • La comunicazione d’impresa

  • La comunicazione interna d’impresa

  • La comunicazione esterna d’impresa

  • La comunicazione non convenzionale

Abilità

  • Utilizzare codici e tecniche della comunicazione aziendale funzionali ai contesti.

 

CLASSE QUINTA

DISCIPLINE TURISTICHE E AZIENDALI

Settore ECONOMICO - Indirizzo TURISMO

 



MODULO A: Analisi e controllo dei costi nelle imprese turistiche

Competenze: Redigere relazioni tecniche e documentare le attività individuali e di gruppo relative a situazioni professionali

Conoscenze

 

 

  • L’analisi dei costi

  • Il controllo dei costi: il direct costing

  • Il controllo dei costi: il full costing

  • Il controllo dei costi: l’Activity Based Costing (ABC)

  • L’analisi del punto di pareggio (Break even analysis)

  • Il sistema di qualità nelle imprese turistiche

Abilità

  • Monitorare i processi produttivi e analizzare i dati per ricavarne indici

  • Utilizzare procedure per lo sviluppo e la gestione del sistema di qualità nelle imprese turistiche

 



MODULO B: Prodotti turistici a catalogo e a domanda

Competenze: Progettare, documentare e presentare servizi o prodotti turistici

Conoscenze

 

 

  • L’attività dei tour operator

  • Il prezzo di un pacchetto turistico

  • Il marketing e la vendita di pacchetti turistici

  • Il business travel

Abilità

  • Elaborare prodotti turistici, anche a carattere telematico, e il relativo prezzo con riferimento al territorio ed alle sue caratteristiche

  • Interpretare le informazioni contenute nei cataloghi

  • Utilizzare tecniche e strumenti per la programmazione, l’organizzazione, la gestione di eventi e relative attività di sistema

 



MODULO C: Pianificazione, programmazione e controllo nelle imprese turistiche

Competenze: Identificare e applicare le metodologie e le tecniche della gestione per progetti

Conoscenze

 

 

  • La pianificazione strategica

  • Le strategie aziendali e i piani aziendali

  • Il business plan

  • Il budget

  • L’analisi degli scostamenti

Abilità

  • Individuare mission, vision, strategia e pianificazione di casi aziendali dati

  • Elaborare business plan

  • Rielaborare il piano aziendale a seguito del confronto con esperti di settore

  • Utilizzare le informazioni per migliorare la pianificazione, lo sviluppo e il controllo dell’impresa turistica

 



MODULO D: Marketing territoriale

Competenze: Contribuire a realizzare piani di marketing con riferimento a specifiche tipologie di imprese o prodotti turistici

Conoscenze

 

 

  • Il prodotto/destinazione destinazione e il marketing territoriale

  • I fattori di attrazione di una destinazione turistica

  • I flussi turistici

  • Dall’analisi SWOT al posizionamento di una de4stinazione turistica

  • Il piano di marketing territoriale

Abilità

  • Utilizzare strategie di marketing per la promozione del prodotto e dell’immagine turistica del territorio in Italia e all’Estero

  • Utilizzare strumenti multimediali e nuove tecniche di comunicazione per la promozione dell’immagine turistica del territorio e la commercializzazione del servizio

  • Elaborare un piano di marketing territoriale in funzione delle politiche economiche e finanziarie poste in essere per la governance del settore

  • Realizzare casi aziendali in collaborazione con il territorio

 



MODULO E: Comunicazione

Competenze: Utilizzare il sistema delle comunicazione e delle relazione delle imprese turistiche

Conoscenze

 

 

  • La comunicazione d’impresa: la pubblicità e la sua evoluzione;

  • La comunicazione interna d’impresa;

  • La comunicazione esterna d’impresa;

  • La comunicazione non convenzionale;

Abilità

  • Utilizzare strategie di marketing per la promozione del prodotto e dell’immagine turistica del territorio in Italia e all’Estero;

  • Utilizzare strumenti multimediali e nuove tecniche di comunicazione per la promozione dell’immagine turistica del territorio e la commercializzazione del servizio;

 



MODULO F: Verso il mondo del lavoro

Competenze: Individuare le caratteristiche del mercato del lavoro e collaborare alla gestione del personale dell’impresa turistica

Conoscenze

 

  • Il curriculum vitae e la lettera di presentazione

  • Il colloquio di lavoro

Abilità

  • Redigere il curriculum vitae europeo e simulare test e colloqui di selezione anche in lingua straniera

 

AllegatoDimensione
PDF icon Curriculo - Turismo126.29 KB
PDF icon Tipologie prove di verifica - Turismo70.6 KB

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal ver.7.41 del 21/10/2015 agg.01/11/2015