Tu sei qui

Attività di recupero e potenziamento

Azioni per il successo formativo
L’istituto metterà in atto una serie di azioni aperte a tutti gli studenti con particolare attenzione al biennioper prevenire l’insuccesso e favorire lo sviluppo di abilità e competenze in base alle capacità proprie di ogni studente:

 

A - Recupero /sviluppo curricolare

Il recupero curricolare viene svolto da tutti i docenti nel corso dell’anno ed annotato sul registro personale, in particolare con classi al di sotto dei 20 studenti e nei casi in cui le insufficienze siano diffuse.

Può realizzarsi attraverso un rallentamento del programma, la suddivisione della classe in gruppi di apprendimento, esercitazioni e compiti aggiuntivi per casa, compiti-problema,utilizzo di piattaforme per allenarsi a determinati compiti.

 

B - Recupero /sviluppo attraverso help-sportello didattico (orario extracurricolare)

E’ finalizzato al recupero  di carenze specifiche e circoscritte per studenti che incontrano difficoltà nel percorso di studio o approfondimenti  su tematiche diverse.

 

E’ proposto:

a gruppi di alunni min. 3( eccezionalmente 1/2 in casi concordati con il dirigente ) - max 15 alunni 
possono partecipare anche alunni di classi parallele
può essere richiesto dagli studenti e/o sollecitato dal docente, se vede degli alunni in difficoltà
si svolge indicativamente 1 volta la settimana per 1 /2 ore per materia
Il docente predispone attività di recupero per conoscenze, esercitazioni finalizzate alle prove scritte, studio assistito…

 

C - Aule studio con  docenti e/o volontari

Gli studenti studiano individualmente, svolgono i compiti con la possibilità di poter avere chiarimenti dal docente presente  - per gruppi di max 10-12 studenti e minimo 5/6 studenti

Priorità ad interventi per i Tecnici e i Professionali , considerato che per i Licei vi sono molte disponibilità di Help

 

D – Attività di Peer Education

E’una strategia educativa che si basa sull’aiuto tra pari: studenti competenti in alcune discipline aiutano altri studenti che incontrano difficoltà in quelle discipline .

Si ritrovano a scuola con il coordinamento di alcuni docenti al termine delle lezioni .

 

E - Percorsi di Italiano L2 per alunni stranieri  con docenti o alunni immigrati in Italia da molti anni

Verranno attivati percorsi di italiano L2 in orario curricolare e / o extracurricolare  per studenti neo arrivati o per rinforzare le competenze della lingua per studiare .

 

F - Corsi di recupero (orario extracurricolare)

Sono limitati di norma alle discipline con il maggior numero di studenti in difficoltà

- Sono attivati fin dal 1° quadrimestre per gli alunni con insufficienze gravi in situazioni pasrticolari e concordate con il dirigente .

 

 

G - Recupero intermedio fine primo periodo ( OM 92 )e comunicazioni  alle famiglie
Dal 16 gennaio  all’11 febbraio si intensifica l’attività di recupero per gli allievi che allo scrutinio di gennaio  abbiano ottenuto l’insufficienza nella disciplina.
Si darà la possibilità di ripassare, consolidare le conoscenze per coloro che sono in difficoltà e di approfondire gli argomenti per la fascia dell’eccellenza con lavori di gruppo, peer education, compiti aggiuntivi,help ,aule studio e in residuale con corsi di recupero.
Non si prevede la settimana di pausa, vista l’organizzazione delle attività  di recupero più dilazionata nel tempo.

 

La scuola organizzerà dei corsi pomeridiani di recupero per le seguenti materie: latino, matematica, inglese, materie di indirizzo con un monte ore definito in base alle disponibilità finanziarie per gli studenti con valutazioni inferiori a 5, valutando se siano stati attivati  gli interventi precedenti e/o se siano attivabili; considerando situazioni specifiche e particolari che rendano necessario un corso extracurricolare con un altro docente.

Tale intervento lo si ritiene residuale rispetto agli altri interventi di recupero in itinere che verrano continuati in tale periodo e potenziati

 

Se in una classe oltre il 30% degli studenti è insufficiente in una disciplina, non si attiva il corso di recupero, ma il percorso di recupero /consolidamento viene svolto in classe, con tutta la classe.

 

Argomenti del recupero, lavoro assegnato e sua correzione sono annotati nel  registro.

 

Dall’ 9 al 30  gennaio si tengono gli scrutini, al termine dei quali vengono recapitate alle famiglie la pagella e l’informazione che il recupero è in corso e  che sarà oggetto di verifica.

Questa viene somministrata al termine del percorso di recupero – non oltre il 27 febbraio  - in orario scolastico, in modo da avere le valutazioni per i consigli di classe di marzo.

Le verifiche vengono svolte in forma scritta; per le valutazioni distinte tra scritto ed orale sarà il dipartimento a dare indicazioni.

A discrezione del docente la verifica può essere assegnata a tutta la classe, nel qual caso ha valore di verifica di recupero per gli allievi insufficienti allo scrutinio e di normale verifica per il resto della classe.

Si comunica alla famiglia se il  debito del primo quadrimestre è stato superato o meno.

 

H - Recupero estivo

Al termine del 2° quadrimestre, nei confronti degli studenti per i quali viene constatato il mancato conseguimento della sufficienza in una o più discipline, che non comporti tuttavia un immediato giudizio di non promozione, il Consiglio di classe procede al rinvio della formulazione del giudizio finale.

La scuola comunica subito alle famiglie, per iscritto, le decisioni assunte dal Consiglio di classe, indicando le specifiche carenze rilevate per ciascun alunno dai docenti delle singole discipline.

I programmi svolti da tutte le materie sono inseriti nel sito per permettere a tutti di farvi riferimento.

Contestualmente vengono comunicati le tipologie e i tempi degli interventi didattici finalizzati al recupero delle insufficienze.

Viene inoltre chiesto alle famiglie se intendono avvalersi o meno degli interventi di recupero predisposti dalla scuola.

 

In particolare vengono proposti corsi estivi di minimo 12 ore per matematica, inglese, latino e materie di indirizzo con prova scritta.

 

Peer education in base alla disponibilità degli studenti sarà attivata l’assistenza allo studio per alcune discipline, sia durante l’anno che nel periodo estivo.

 

I corsi di recupero si tengono da fine  giugno a metà  luglio.

 

Dal 22 agosto al 31 agosto vi sono le verifiche e gli scrutini finali.

Le verifiche per tutte le discipline sono svolte in forma scritta (con successivo colloquio orale ).

 

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal ver.7.41 del 21/10/2015 agg.01/11/2015